Kolumne

FIFI e RIRI e “El vento de el cambiamento” de le elezioni UI e CI

FIFI e RIRI e “El vento de el cambiamento” de le elezioni UI e CI

Portal Rijeka Danas pokrenuo je kolumnu na fiumanskom jeziku ‘La scartaza’ u cilju zaštite i promocije riječkog autohtonog jezika. Projekt je potpomognut sredstvima Primorsko-goranske županije. Piše Laura Marchig, Dizajn: Ana Somek

RIRI: (Canta e fis’cia) AI FOLLOU DE MOSQUA/DAUN TU GORKI PARK/ LISNING TU DE UIND OV CEINGI/TEIK MI TU DE MEGIC OV DE MOUMENT/ON E GLORI NAIT/UER DE CILDREN OV TUMORROU SCER DEIR DRIMS/UID IU END MI…DE UIND OV CEINGIIII…
FIFI: Santissimi Vito, Modesto e Crescenzia! Cossa xe ‘sta bacanada? Cossa ti fis’ci, cossa ti canti? Che lingua saria po’ ‘sta qua?

RIRI: Inglese cara. Te ricordo che noi fiumani semo esperti de lingue e a Fiume le lingue se ga sempre parlado. Cossa ti vol, ‘sta matina, starà sta’ gnache le zinque, i putei che lavora in tel “Mali caffè” i ga aperto botega e i ga impizà la radio, Radio Fiume, a tuto volume…
FIFI: Che contenti che deve esser ‘sta tuti quei che vive sul Corso! Remitur da la matina a la sera.

RIRI: E sonava ‘sta canzon de quel grupo american, i Scorpions, Uind ov ceingi – El vento de el cambiamento”. La me xe rimasta in testa e me go ispirà pensando al grande vento de cambimenti che ‘sta per sufiar el 8 luglio co’ sarà le nove elezioni de la Unione Italiana e quele de le Comunità dei Taliani.
FIFI: Sai grandi cambiamenti! Per la presidenza de la Unione ghe xe un solo candidato, che i me disi che el xe salido sul trono più o meno trenta ani fa e no el se smove gnanche morto, gnanche se ti provi scaziarlo co’ i idranti. E el passa anche se el ciapa un solo voto.

RIRI: Ah che brividi de democrazia che me score per tute le piume!
FIFI: E po’ per la giunta se ga candidà el suo delfin, el mulo fiuman , che el ghe se tien tacado streto per le braghesse.

RIRI: Povera cratura, el ga paura de perderse per strada co’ i va in insieme a torsiolon per i grebeni in Istria a far campagna eletoral.
FIFI: Imaginite cossa poderia suceder se ghe capiteria de incuzar una strada nova! Meti che el se trovi davanti una svolta, e dopo? Ghe tocheria cambiar rota?

RIRI: Jesus i Maria! Questa saria nova per vero. Altro che venti de cambiamento, nevere e neverini, trombe de aria! No’ stemo fantasticar. Piutosto, go visto che se ga candidà un altro tipo.
FIFI: Ja, una specie de mina vagante.

RIRI: Ja! Un che più che portar venti de cambiamento el porteria venti de panza. Te basta leger cossa che el scrivi de ani per capir che drento el xe incoconado – per citar uno ganzo che se fa ciamar Torti Marci – al 90% de disprezo…
FIFI: …el resto xe odio.

RIRI: Più interesanti me par le elezioni che sarà in Circolo.
FIFI: Qua de candidadi ghe ne xe tanti e questo me piasi ‘sai.
RIRI Se ga candidà i indipendenti, certe liste de amici che ghe piase far marenda insieme, e po’ te xe el Liston.

FIFI: El Liston?
RIRI: I te se ga sficado in zento in una lista che doveria gaverghene 22. Tuti insieme apassionatamente. Quei che i ga un pensier comun sta asieme a quei che i la pensa diferente: el biondo co’ l moro, el giovane co’ l vecio, el insempià co’ l meno insempià. Ghe xe quei che fa parte dei partiti de sinistra e quei che fa parte dei partiti de destra che sostien el movimento “el popolo decide” che po’ el vol decider de no’ darghe diriti a le minoranze. E po’ ne el Liston ghe xe drento atori e cantanti e sonadori e profesori universitari e avocati e…ghe manca ancora Pippo, Pluto e Paperino, due o tre Tartarughe Ninja, Abomination e un qualche altro mutante de la Marvel e ghe semo!

FIFI: Cossa ti vol comentar! Se le liste no’ le xe strambe, no’ le volemo. In ogni caso mi me piase el fato che la zente la voi partezipar. Basta che dopo i continui lavorar per el ben de la Comunità e de tuti quanti.
RIRI: Speremo che ghe se impizi la lampadina una volta bona a ‘sti patochi e che i cominci cambiar modo de pensar. Perché ti sa cossa che un fiuman patoco de solito pensa, sa qual che xe el vecio moto de ‘sti nostri patochi?

FIFI: So: No’ importa che mi no’ gabio, basta no’ gabi quel altro…
RIRI: Per meio dir: Ogni sucesso de un altro patoco fiuman, per mi xe come ciapar una cortelada in te la s’chena!

FIFI: I andarà assai avanti co’ ‘sta mentalità!
RIRI: ‘Sai avanti! Camina, camina per ‘sta strada, a un zerto punto ti rivi su’l orlo del buron e dopo, ciao, adio mare!

FIFI: Basta, che me vien la depression. Butemola in valzer, cantemo e fis’cemo che cantando tuto passa e a noi usei assai ne piasi cantar e anche mi voio cantar come ti: DE UIND OV CEINGIIII…
RIRI: Jesus i Maria!

3. Fifi e Riri e el EPK (che po’ saria tuto un problema de usei)
2. Fifi e Riri el bilinguismo e el referendum contro le aquile che ga due teste/
1. Fifi e Riri, quele due teste de aquila

Midas

Click to add a comment

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Kolumne

More in Kolumne

Za vrijeđanje mrtvog predsjednika 15 dana zatvora, za vrijeđanje živih Riječana niti prijava!

February 13, 2019

Mario Nakić: Trst je naš!

spFebruary 12, 2019

Denis Kuljiš: Hrvatska i Rijeka ponovno s Mađarima?

spJanuary 20, 2019

Riječki kafe: Od Loleka i Boleka, do Ekonomskog tigra Nove Europe

spJanuary 16, 2019

Denis Kuljiš: U 2.krug predsjedničkih izbora idu Kolinda i Kolakušić!

spJanuary 15, 2019

Denis Kuljiš: Upravljaju li Hrvatskom amateri?

spJanuary 5, 2019

Koliko je djecu uopće briga za vašu seksualnu orijentaciju?

spNovember 26, 2018

Kuljiš: Festival uhljeba i zloslutna grmljavina s Pantovčaka

spNovember 1, 2018

KOMENTAR: Spaljeni ili liječeni

spOctober 19, 2018

Copyright © 2017 Rijeka danas.